News

21/02/2019

TFA sostegno: pubblicato il decreto per 14224 posti, prove di accesso 28-29 marzo

Il Ministro dell'Istruzione Bussetti, ha firmato il decreto di distribuzione alle Università dei 14.224 posti disponibili per l’anno accademico 2018/2019 per le specializzazioni sul sostegno. Le prove di accesso ai corsi si terranno il 28 e il 29 marzo.
La prova d’accesso ai percorsi di specializzazione si articola in:
un test preliminare;
una o più prove scritte ovvero pratiche;
una prova orale.
La selezione si può tentare in una sola Università.  
I requisiti di accesso per la scuola primaria e dell’infanzia sono la laurea in Scienze della formazione primaria e il diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002 (compresa anche la sperimentazione ad indirizzo psicopedagogico e quella ad indirizzo linguistico).
Per la scuola secondaria di primo e secondo grado i requisiti sono l’abilitazione all’insegnamento, oppure la laurea prevista per l’accesso alla classe di concorso più i 24 CFU nelle discipline socio-psico-antropologiche e metodologie e tecnologie didattiche. In via transitoria, è consentita la partecipazione a chi possiede il titolo di accesso valido per la classe di concorso e almeno tre anni di servizio nelle ultime otto annualità anche per gli ITP.
FLC CGIL insieme ad ADI ha attivato una petizione per chiedere di abbassare i costi del TFA: è possibile sostenerla firmando al seguente link.