News

16/09/2019

Posti vacanti di Direttore dei servizi generali e amministrativi, sottoscritta l’Intesa al MIUR

Il Ministero dell’Istruzione e i sindacati  hanno sottoscritto una specifica Intesa sulle indicazioni da dare agli Uffici Scolastici Regionali (USR) al fine di ovviare alla carenza di Direttori dei servizi generali e amministrativi (DSGA) per assicurare il funzionamento delle istituzioni scolastiche. L’incontro, richiesto dalla FLC CGIL e dalle altre organizzazioni sindacali, si è reso necessario dal momento che le misure che stavano adottando i vari USR risultavano le più varie e rischiavano di creare disparità di trattamento e inevitabile accensione di contenzioso.
L’Intesa prevede, una volta esperita la procedura prevista dal Contratto integrativo nazionale della scuola del 12 giugno 2019 all’articolo 14, in presenza di ulteriori posti disponibili e previa pubblicazione di avviso di disponibilità sul sito degli USR, la possibilità di conferire l’incarico da parte degli USR agli assistenti amministrativi (AA) disponibili da fuori provincia e poi fuori regione, la reggenza a DSGA di ruolo disponibili anche in scuole normo-dimensionate, e a seguire l’incarico: agli assistenti amministrativi disponibili immessi in ruolo nel 2019/2020, agli assistenti amministrativi titolari di supplenza disponibili, agli assistenti amministrativi inseriti in graduatoria di istituto; in questi ultimi due casi a condizione che gli interessati siano in possesso del titolo di studio previsto dal CCNL Istruzione e Ricerca per coprire il ruolo di DSGA. L’intesa prevede inoltre che questa materia rientri nell’ambito delle relazioni sindacali a livello regionale.
Accordo integrativo CCRI 
Nota USR FVG