News

11/09/2020

Nomine da GPS: avviate le procedure

Avviate le operazioni di individuazione per l’anno scolastico 2020/21 dei destinatari di proposta di assunzione per supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche del personale inserito nelle GPS della provincia di Udine per posti di SCUOLA DELL’INFANZIA e PRIMARIA – POSTO DI SOSTEGNO E POSTO COMUNE (graduatorie ADAA – AAAA – ADEE – EEEE) , si svolgeranno presso l’aula magna dell’ I.T.C. “Cecilia Deganutti” – via Diaz, 60 - Udine, nelle giornate del 16 e 17 settembre 2020. 
Il giorno 16 settembre 2020 si procederà all’assegnazione dei posti di sostegno per la scuola primaria e scuola dell’infanzia.
Sono convocati tutti gli inclusi nelle GPS ADAA e ADEE. Con successiva comunicazione saranno specificati gli orari ed i turni di convocazione.
Il giorno 17 settembre 2020 si procederà all’assegnazione dei posti comuni per la scuola primaria e scuola dell’infanzia.
Con successiva comunicazione sarà specificato il personale convocato, gli orari ed i turni di convocazione.
Gli aspiranti convocati possono farsi rappresentare da persona di fiducia purchè questa esibisca la delega sottoscritta dall’interessato con copia di un documento di identità valido del delegante e con documento d’identità valido del delegato. In alternativa possono delegare il Dirigente responsabile delle operazioni; la delega deve essere corredata da copia del documento d’identità valido, e dovrà pervenire 24 ore prima dell’inizio delle operazioni esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica usp.ud@istruzione.it.  Le deleghe prive di documento di identità NON saranno considerate valide.
Per quanto concerne le precedenze ai sensi della L. 104/1992, si precisa che l’assegnazione della sede è assicurata, prioritariamente, al personale che si trova nelle condizioni previste, nell’ordine, dall’art. 21, dall’art. 33 comma 6 e dall’art. 33 commi 5 e 7 della legge 104/92 e che si trovino in posizione utile tenuto conto delle disponibilità. La precedenza viene riconosciuta alle condizioni previste dal vigente contratto nazionale integrativo sulla mobilità del personale di ruolo. Pertanto, coloro che chiedono di beneficiare della precedenza per assistere il disabile sono tenuti prioritariamente a scegliere la sede di servizio nel comune di residenza/domicilio della persona da assistere dichiarato nel modello allegato, ovvero, in assenza del posto, in comune limitrofo, secondo le tabelle di viciniorità. L’elenco dei posti disponibili verrà pubblicato 24 h prima della data di convocazione.